Skip to content

Attenzione a cucinare con i barbecue!

16 aprile 2007

(Agosto 2006- fonte AIAB)
Ai quattro milioni di famiglie italiane che amano le grigliate e i barbecue, l’Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) chiede di fare un po’ di attenzione. Sono necessarie, infatti, alcune cautele principalmente per due motivi: “La carne annerita e bruciacchiata non fa bene – si legge nel comunicato dell’Aduc – contiene benzopirene e ammine eteroclicliche che sono composti cancerogeni. In più i fumi del barbecue contengono diossina in dosi sette volte superiore a quella ammessa per i camini degli inceneritori e respirare per due ore i fumi di una grigliate equivale al contenuto in diossina di 220mila sigarette (Robin des Bois: Food Standards Agency)”. Secondo l’associazione, non è necessario rinunciare alle grigliate, ma evitare di farle troppo spesso e seguire alcune istruzioni: evitare la fiamma viva che carbonizza la car ne; ricoprire la brace con un po’ di cenere per avere una temperatura meno alta; usare palette per girare il prodotto e non i forchettoni che bucano e fanno fuoriuscire i grassi e i succhi e stare lontani il più possibile dai fumi. “Un buon sistema – conclude l’Aduc – è quello della grigliata all’argentina: il fuoco è al centro e la carne è posta ai lati su apposite griglie o supporti. La giusta distanza evita di carbonizzare il prodotto e i grassi colano a terra lontano dalla brace. In alternativa la fonte di calore può essere posta su gratelle verticali parallelamente al prodotto da cuocere (si pensi al kebab)”. (Help Consumatori)

3 commenti leave one →
  1. 10 luglio 2007 14:23

    mi sembra un pò troppo allarmistica questa news… basta non far bruciare i cibi e non si corre alcun rischio..

    Un saluto dalla community degli amanti del BBQ!

    carnealfuoco.it – ricette & barbecue

  2. buddhi63 permalink*
    10 luglio 2007 17:54

    non mi sembra allarmistica, piuttosto vuole informare il pubblico sul corretto uso del barbecue!🙂 piuttosto, potreste dare queste info anche sul vostro sito…. buone mangiate!😉

  3. siticom permalink
    5 ottobre 2009 13:46

    Usando il BBQ a gas e/o elettrico non credo che carni e verdure liberino diossina (eccetto quella contenuta, e se contenuta, in animali e/o vegetali contaminati.In questo caso la diossina rimarrebbe anche in altri tipi di cottura)durante la cottura.Sono ignorante in materia e quanto scritto è frutto solo delle mie considerazioni personali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: