Skip to content

La UE varerà una legge per i cellulari e la loro pericolosità per la salute

5 novembre 2011
tags:

La questione della pericolosità dei cellulari per la salute delle persone è stata portata al centro dei lavori della Commissione europea da tre  eurodeputati, la verde francese Michele Rivasi, Frederique Ries, liberale belga, e il socialista greco Kriton Arsenis, che hanno fatto una richiesta formale alla Commissione per affrontare quanto primo la questione, nell’ottica di armonizzare la normativa dei 27 paesi per la tutela della salute.

All’origine dell’azione dei tre eurodeputati ci sono gli studi realizzati dal Centro internazionale di ricerca sul cancro di Lione, agenzia dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità): in base agli studi condotti, le emissioni elettromagnetiche dei cellulari sono state classificate come “possibilmente cancerogene”.

In particolare, al centro delle preoccupazioni dei parlamentari c’è la molteplicità dei rischi per la salute: non solamente la possibilità di sviluppare tumori al cervello, ma anche il rischio di leucemia infantile e del morbo di Alzheimer, di disturbi del sonno e anche problemi psicologici e disfunzioni alle ghiandole salivarie.

La pericolosità dei cellulari è da sempre al centro di studi che hanno dato, nel tempo, anche risultati contrastanti. In ogni caso è possibile adottare una serie di comportamenti per limitare al minimo l’esposizione a campi elettromagnetici potenzialmente dannosi.

Autore: Roberto Laghi
Fonte: webmasterpoint.org

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: