Skip to content

Earthing – A Piedi Nudi. Curarsi con l’energia della terra

23 febbraio 2012

Earthing – A Piedi Nudi.  Curarsi con l’energia della terra

“Se ti è possibile, leggi questo libro tenendo i piedi direttamente appoggiati al terreno, che sia erba, ghiaia, terra, sabbia o calcestruzzo. Riuscirai a provare subito quello di cui stai leggendo, comprenderai come il contatto con la Terra riesca a ripristinare il naturale stato elettrico del tuo corpo. Il cambiamento positivo che avvertirai è l’inizio di un processo in cui il tuo corpo lentamente diventa un tutt’uno con le onnipresenti ed eterne energie di guarigione della Terra. Questo è l’Earthing, un gesto naturale, semplicissimo e sicuro che allevia dolore e stress. “
Gli Autori

 

La connessione con la Terra ci ricongiunge alla natura e la natura è la fonte fondamentale di salute e guarigione. Questo libro, di grande successo all’estero e da oggi anche in Italia, è un manuale che racconta uno dei più grandi segreti in tema di salute della natura.

Earthing è una cura miracolosa, antichissima, semplicissima, e naturale. Il punto di vista di Earthing è che siamo sempre più malati, stanchi e soffriamo di infiiammazioni croniche per un motivo ben preciso: non siamo connessi alla Terra e soffriamo una carenza di elettroni a causa di questo mancato collegamento. Possiamo ottenere una ricarica istantanea semplicemente mettendo i piedi nudi a contatto con la Terra.

Il pianeta Terra è un organismo vivente che ci rifornisce naturalmente di energia quando entriamo in contatto con esso. Abbiamo perso la consapevolezza delle nostre radici “elettroniche” (nel senso degli elettroni). Le nostre scarpe, con le suole isolanti impediscono al circuito elettrico di funzonare correttamente, siamo disconnessi.

Dormire direttamente sul suolo (con cuscini o letti conduttivi) o camminare scalzi ci equilibra energicamente poiché gli elettroni liberi della superficie terrestre ci pervadono e ci sintonizzano agli stessi livelli di potenziale e carica energetica della Terra. Questo riequilibrio può causare una leggera sensazione di bruciore e ci procura numerosi benefici.

I tre autori raccontano in prima persona e spiegano dai diversi punti di vista legati alla loro professione ed esperienza di vita come questi principi di disconnessione siano comprovati da una serie di dati scientifici ed esperienziali.

 

 

 

One Comment leave one →
  1. 18 maggio 2012 12:47

    Raga si sta tornado al passato…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: