Skip to content

La musica aiuta a guarire

24 giugno 2013

Al via un nuovo  progetto che durerà un anno, ideato dal professor Maurizio Scarpa, che prevede l’utilizzo di musica  all’interno dei reparti e anche di concerti dal vivo per i ricoverati dell’Ospedale San Camillo di Torino.

Inserito nella rete del Servizio Sanitario Nazionale della Regione Piemonte, il San Camillo – in strada Santa Margherita 136 – è un centro specializzato in riabilitazione intensiva di secondo livello, fondato e diretto dai Religiosi Camilliani.

«La musica – spiega il professor Scarpa – rappresenta una delle più alte forme di comunicazione, e per questo si deve considerare uno strumento privilegiato di relazione tra sé e gli altri, utile per esperienze cognitivo-emotive e socio-relazionali».
«Attraverso la musica  si possono ricreare situazioni appartenenti a una parte della vita interrotta dalla malattia; si può svolgere un’attività in collaborazione con la famiglia dei pazienti; si può migliorare l’ambiente dei reparti, con effetti positivi anche sul personale».

———————————–
fonte: lastampa.it 22/06/2013

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: